Incontri ed eventi

Restate sempre aggiornati sugli appuntamenti in libreria!


Mar
5
gio
Essere libere: le conseguenze dell’autostima
Mar 5@18:00–19:30
Essere libere: le conseguenze dell'autostima

giovedì 5 marzo 2020

ore 18.00

Essere libere.

Le conseguenze dell’autostima

(personali e politiche)

pratiche di vita quotidiana

 

Giovedì 6 febbraio ci siamo incontrate per il primo incontro dedicato alla pratica di vita quotidiana dell’autostima. Ci siamo domandate in che modo libertà e autostima siano connesse e quali siano -concretamente – le cose che l’autostima permette di fare. Autostima è libertà di….?

Ci siamo chieste cosa la mancanza di autostima produca nelle nostre vite in termini di privazione di libertà: cosa non riusciamo a fare quando manchiamo di autostima?

Riflettendo su questo abbiamo intuito che l’autostima è un problema che ha ricadute sia personali che relazionali, che, quindi, politiche.

Se abbiamo autostima, ci siamo dette, possiamo apprezzare le differenze, riconoscere l’altro/a, possiamo fronteggiare i conflitti senza esserne distrutte, possiamo dire dei ‘no’ (e dei ‘si’ consapevoli), non temiamo i cambiamenti, non dipendiamo dagli altri, possiamo accettare i limiti e apprezzare le nostre fragilità, possiamo osare.

Se abbiamo autostima non ci dobbiamo mascherare, possiamo andare contro le convenzioni. S abbiamo autostima sappiamo gestire le emozioni (paura, rabbia), possiamo avere relazioni amorevoli e anche saper stare da sole. Con l’autostima possiamo assumerci delle responabilità ed essere ambiziose. L’autostima è anche possibilità di essere creative.

Ci siamo dette che l’autostima non è una conquista una volta per tutte, ma può variare.

Tanti sono gli aspetti emersi. Nell’incontro di marzo cercheremo di focalizzarci su che cos’è l’autostima e cosa possiamo fare per aumentarla mettendo in luce le azioni personali e politiche che possiamo mettere in campo nella nostra strada verso la libertà.