Incontri ed eventi

Restate sempre aggiornati sugli appuntamenti in libreria!


Feb
21
gio
“Gli occhiali di Hemingway” di Elisabetta Baldisserotto
Feb 21@18:00–19:30
"Gli occhiali di Hemingway" di Elisabetta Baldisserotto

Giovedì 21 febbraio 2019

ore 18.00

Presentazione di

Gli occhiali di Hemingway

terzo volume della trilogia gialla di

Elisabetta Baldisserotto

Introduce Saveria Chemotti

Sarà presente l’autrice

I libri sono sempre stati importanti per un lettore appassionato come il commissario Jacopo Zambon, soprattutto quelli di Hemingway, il suo scrittore preferito.Questa volta, però, si riveleranno fondamentali, perché l’omicidio di una scrittrice di romanzi storici lo porterà a indagare nel mondo dell’editoria e a frequentare gli archivi e le biblioteche. Con l’aiuto di un paio di occhiali davvero speciali.«Grazie a quegli occhiali, Hemingway aveva frugato ovunque con gli occhi, immagazzinando i gesti più piccoli, radiografando pensieri, cogliendo, infallibile, dietro le apparenze, ciò che è vero e puro. Aveva letto nel cuore stanco di un pescatore con la pelle incartapecorita dal sole e aveva scritto il suo libro più bello, che conteneva tutto ciò che aveva imparato nella vita».

Elisabetta Baldisserotto, psicoanalista junghiana e scrittrice, vive e lavora a Venezia. In ambito narrativo ha pubblicato i raccontiA casainM’ama? Mamme, madri, matrigne oppure no(a cura di A. Bruni, S. Chemotti, A. Cilento, Il Poligrafo, 2008), Un caso umanoin Dieci piccole storie ignobili(a cura di B. Graziani, Piazza, 2013) e Carmen(vincitore del premio della critica Pordenonelegge2002) in Un anno di storie(Cleup, 2018). Ha inoltre pubblicato i romanzi Morire non è niente(Cleup, 2015. Finalista Premio Giallo Indipendente 2018) e Di là dall’acqua(Cleup, 2017. Vincitore Premio Giallo Indipendente 2018).

Saveria Chemotti è nata in provincia di Trento, ma vive e lavora a Padova, dove insegna Letteratura italiana di genere e delle donne. Dirige la collana di studi Soggetti rivelati per la casa editrice Il Poligrafo, e la collana di narrativa Vicoli per la casa editrice Cleup. Ha pubblicato numerosi saggi sulla narrativa e la poesia del Novecento italiano e dedicato molte ricerche alla storia e alla cultura delle donne.
Il suo primo romanzo è La passione di una figlia ingrata (L’Iguana editrice, Verona 2014), finalista della XXXIV edizione del premio Giovanni Comisso, seguito due anni dopo, da Ti ho cercata in ogni stanza (L’Iguana editrice, Verona 2016). Questo nuovo libro chiude la Trilogia delle ragazze madri, che racconta la storia delle donne italiane del Novecento.