Incontri ed eventi

Restate sempre aggiornati sugli appuntamenti in libreria!


Mar
8
ven
Essere Virginia Woolf
Mar 8@18:00–19:30
Essere Virginia Woolf

Venerdì 8 marzo alle 18:00

Essere Virginia Woolf

Festa di tesseramento 2019 Associazione culturale Virginia Woolf

Incontro a cura di Lìbrati

Venerdì 8 marzo alle 18:00 vi aspettiamo per la festa di tesseramento 2019 dell’Associazione culturale Virginia Woolf, con un evento dedicato proprio alla grandissima scrittrice inglese. Letture, approfondimenti e tantissime curiosità per celebrare una delle più grandi autrici del Novecento. L’incontro è a cura di Ilaria Durigon e Laura Capuzzo, libraie di Lìbrati.

Durante la serata sarà possibile, per chi non l’ha ancora fatto, rinnovare la tessera dell’associazione. La tessera dell’associazione costa 20,00 euro, vale per tutto il 2019, permette l’accesso ad una serie di eventi riservati alle socie e ai soci oltre che ad uno sconto sugli acquisti in libreria.

Cos’è l’Associazione culturale Virginia Woolf:

“Virginia Woolf” nasce come associazione culturale avente come sua finalità principale diffondere la conoscenza del pensiero e delle pratiche delle donne e la loro storia.
Il contributo delle donne alla cultura è stato fondamentale perchè espressione di un modo differente di guardare al mondo, di vederlo, di interpretarlo e di agire in esso. Il senso di “Virginia Woolf” è valorizzare, portare alla luce un’inestimabile ricchezza di pensieri e parole, di azioni e di vite, ricchezza che ci coinvolge tutte e tutti. La cultura delle donne è infatti cultura di tutti: non è espressione di interessi specifici, di un genere piuttosto che di un altro, è un pensiero sul mondo, e quindi pensiero di tutti.L’associazione si rivolge quindi a tutte le donne e a tutti gli uomini che hanno interesse per la cultura delle donne e che vogliano approfondire la conoscenza di questo patrimonio immenso, spesso poco considerato oppure visto come parziale, limitato, inferiore.
Il pensiero delle donne è un pensiero che si è spesso sviluppato “a partire da sè”, a partire dall’esperienza individuale e dalle relazioni concrete e vive che la animano. Lontano dall’affermazione di universali neutri, esso si è spesso posto, nei suoi presupposti e sviluppi, contro ideologie e dogmi. Per questo si è tradotto in azioni, pratiche radicalmente altre: relazione, condivisione, partecipazione attiva e orizzontale, critica alle gerarchie, attenzione alla vita e ai suoi bisogni.
Attraverso il riferimento alla genealogia del pensiero femminile, “Virginia Woolf” promuove una riflessione politica che abbia come fine la realizzazione di pratiche di relazione capaci di costruire uno spazio sociale in cui la libera espressione di sè sia al contempo capacità di ascolto dell’altro/a, uno spazio di “cura”: cura di sè, delle relazioni e del mondo.L’associazione culturale “Virginia Woolf” che ha sede all’interno della Libreria delle donne di Padova, si propone di costituire sia un nuovo e differente spazio di discussione culturale e politica sia di offrire un nuovo “tempo”: il tempo del fermarsi, del parlare, dell’ascoltare, dello stare insieme, del conoscere il pensiero delle donne che ci hanno preceduto e, da qui, immaginare nuovi pensieri, nuove parole e, quindi, nuovi mondi.