Incontri ed eventi

Restate sempre aggiornati sugli appuntamenti in libreria!


Ott
8
mar
Colette, gruppo di lettura. Incontro di Ottobre
Ott 8@20:30–22:00
Colette, gruppo di lettura. Incontro di Ottobre

Martedì 8 ottobre 2019 alle 20:30

Colette, gruppo di lettura

Incontro di ottobre

 

Colette, il gruppo di lettura di Lìbrati è rientrato dalla pausa estiva e si è ritrovato per il consueto incontro mensile. Durante l’incontro svoltosi a settembre abbiamo discusso di Inverno di Ali Smith. La sua scrittura sperimentale ha colpito le partecipanti al gruppo che hanno apprezzato non solo la storia raccontata del romanzo ma soprattutto le riflessioni e le considerazioni che la lettura ha scatenato in loro. Un romanzo giocato sul tema del riconoscimento di ciò che è vero e di ciò che è falso, calato nella società postmoderna e post Brexit dell’Inghilterra di oggi ha permesso a tutto il gruppo di apprezzare un’autrice che non è solo una scrittrice di grandissimo talento ma anche una pensatrice dall’intelligenza raffinata.

Dopo la discussione abbiamo scelto un nuovo libro tra i titoli proposti da Anna, affezionata Colette dal 2014. Tra le proposte l’ha spuntata “I miei piccoli dispiaceri” di Miriam Toews (Marcos y Marcos) di cui vi riportiamo qui la scheda del libro. Il prossimo incontro delle Colette si svolgerà martedì 8 ottobre 2019 alle 20:30.

Durante il prossimo incontro discuteremo del libro e sceglieremo un nuovo titolo tra le proposte di Tiziana.

I miei piccoli dispiaceri di Miriam Toewes, dalla quarta di copertina:

Elf è sempre stata la più bella.
Ha stile, idee geniali, ti fa morir dal ridere; le capitali del mondo la ricoprono allegramente di dollari per farle suonare il pianoforte e gli uomini si innamorano perdutamente di lei.
Yoli è la sorella squinternata. Ha messo al mondo figli con padri diversi, ha un amante avvocato, se si rompe la macchina fa sesso con il meccanico, ha il conto sempre in rosso e una carriera mancata.
E cos’è adesso questa storia che Elf vuole morire? Proprio in questo momento, poi, a due settimane da un’importantissima tournée.
“Elfie, ma ti rendi conto di quanto mi mancheresti?” Quali sono le cose giuste da dire per salvare una vita? Yoli la prende in giro, la consola, la sgrida, aggredisce lo psichiatra dell’ospedale, cammina lungo il fiume tumultuoso del disgelo, non sa più che pesci pigliare.
Cospira con la madre, con zia Tina, con il tenero marito scienziato di Elf, con Claudio, il suo agente italiano, e tra cene alcoliche, sms di figli ed ex mariti, sorrisi e ultime frontiere del pianto, lottano tutti per convincere Elf a restare. E in questo lungo duello di parole, carezze, umorismo nero si celebra la grazia e l’energia che occorrono per accettare il dono fragile della vita.

Scritto per dare forma a un dolore vero, I miei piccoli dispiaceri è un’esplosione di intelligenza, comicità e calore: Miriam Toews è una scrittrice grandissima, e in questo romanzo ha messo tutta la testa, l’anima e il cuore.

Il gruppo Colette è libero e aperto e tutte e tutti sono invitati a partecipare