Colette, incontro di novembre

Giovedì 14 novembre 2019 alle 20:30

Colette, gruppo di lettura

Incontro di novembre

 

Durante l’incontro di ottobre, svoltosi, martedì 9 ottobre, abbiamo discusso di I miei piccoli dispiaceri di Miriam Toews, romanzo che ha riscosso un certo successo tra le Colette. Il romanzo è piaciuto soprattutto per la leggerezza con cui l’autrice sa affrontare anche argomenti pesanti e tragici, ma alcune hanno ritenuto che tale leggerezza fosse più vicina alla superficialità.

Per il mese di novembre il nostro frizzantissimo gruppo di lettura si ritrova giovedì 14 novembre alle ore 20:30, durante l’incontro discuremo di Fato e furia di Lauren Groff. Il romanzo è stato il più votato tra le proposte di Tiziana e si è aggiudicato l’onore di essere letto da un gruppo di lettrici raffinatissime e attente. Durante l’incontro di novembre le proposte tra cui scegliere saranno presentate da Michela, che si è unita da poco al gruppo.

Qui la quarta di copertina di Fato e furia:

Per alcuni la vita è sogno. Lotto e Mathilde, il ragazzo d’oro e la principessa di ghiaccio, si conoscono alla fine dell’università e si sposano subito: giovani, bellissimi e innamorati, si avviano verso un destino di felicità. Lotto depone senza troppo dolore le ambizioni da attore per diventare celebre come autore teatrale, e Mathilde si rivela la moglie ideale, la musa silenziosa: lui ama le luci della ribalta e lei sceglie il riparo delle quinte, lui è fiducioso e aperto verso le persone e il futuro, lei è più oscura e sfuggente. Ventiquattro anni di matrimonio per una coppia perfetta, quella che vedono – o credono di vedere – tutti da fuori: ma basta cambiare punto di vista e la maschera cade. Il fato cala senza pietà; e Mathilde è la furia che libera un carico di rivelazioni. Con la sua scrittura intensa e luminosa Lauren Groff è riuscita a dare grande respiro narrativo a quella che si può leggere come una pièce teatrale, una tragedia animata da due personaggi folgoranti: perché ogni storia ha due facce, e la chiave di un matrimonio non è la verità, ma il segreto.

Colette è un gruppo libero e aperto e tutte e tutti sono invitati a partecipare