Tarocchi introspettivi. Laboratorio introduttivo

Martedì 12 e martedì 19 novembre 2019 dalle 18:30 alle 21:30

Tarocchi introspettivi

Introduzione all’uso dei tarocchi come strumento di conoscenza di sè

Laboratorio a cura di Laura Capuzzo

Riproponiamo il laboratorio svoltosi ad ottobre, in una nuova fascia oraria. Anzichè un’unica giornata, due martedì consecutivi di novembre, dalle 18:30 alle 21:30.

I tarocchi sono spesso considerati di difficile accesso, poichè si presuppone che sia necessaria una grande erudizione per utilizzarli e comprenderli. Sono invece uno strumento potente che può parlare a tutti noi, basta dotarsi degli strumenti e dell’allenamento adeguato. Utilizzando l’approccio intuitivo (Vicky Noble, Alejandro Jodorowski) nel corso del laboratorio i partecipanti avranno la possibilità di familiarizzare con gli arcani e iniziare a riattivare i propri sensi e la propria intuizione per imparare a leggere le carte. Non si tratta di una divinazione orientata alla predizione del futuro, ma un percorso alla riscoperta del gioco con le carte nel suo senso più autentico come conoscenza e comprensione di sè.

Ciascun Arcano, essendo uno specchio e non una verità di per sé, si tramuta in quello che tu ci vedi dentro. Il Tarocco è un camaleonte” (Leonora Carrington)

Programma:

– cenni storici sui tarocchi e la loro origine
– introduzione ai principali mazzi
– esercizi propedeutici di osservazione e “gioco”
– esame delle carte (Arcani maggiori e minori) e spiegazione oggettiva/soggettiva
– esercizi di lettura intuitiva
– spiegazione di alcune modalità di lettura
– lettura partecipata

Il laboratorio è consigliato a chi ha poca o nessuna familiarità con i tarocchi e desidera introdursi alla tarologia.

Ciascun partecipante deve portare il proprio mazzo di tarocchi. Chi ne fosse sprovvisto lo può acquistare in libreria, dove si trova una selezione dei principali mazzi.

Costo: 60,00 euro (con tessera Virginia Woolf 2019, costo 5,00 euro).

Il laboratorio è a numero chiuso. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail a libreriadelledonnepadova@gmail.com con oggetto “Iscrizione Tarocchi introspettivi”, indicando nel testo anche un proprio contatto telefonico per eventuali comunicazioni urgenti.

Laura Capuzzo, libraia di Lìbrati, dopo la laurea in filosofia, ha ottenuto un dottorato in filosofia medievale presso l’Università degli studi di Padova. Si è avvicinata ai tarocchi a partire dai Madrepace di Vicky Noble per poi interessarti ai tarocchi tradizionali, studiandone i mazzi, le origini e i significati.