Thè letterario: Le lettere di Jane Austen

Martedì 22 ottobre 2019 dalle 17:00 alle 18:00

Thè letterario

Lettere e epistolari delle grandi donne della letteratura

Le lettere di Jane Austen

a cura di Laura Capuzzo

Nuovo incontro del Thè letterario alla scoperta degli epistolari delle grandi donne della letteratura. Durante questo incontro esamineremo le lettere di Jane Austen, l’autrice di Orgoglio e pregiudizio, Emma, Ragione e sentimento.

Sappiamo poco della vita di Jane e le lettere giunte fino a noi permettono di osservarla da vicino e scoprire molto di più della sua opera, sempre così vicina all’ambiente in cui è vissuta. Nelle lettere infine si esprime l’esuberanza e l’ironia di Jane, come nella lettera alla sorella Cassandra che proponiamo qui:

Mia cara Cassandra,

Eccomi ancora una volta in questo Scenario di Dissipazione e vizio, e comincio già ad accorgermi di come i miei Costumi si stiano corrompendo. -Abbiamo raggiunto Staines ieri non so a che ora, senza soffrire il Caldo tanto quanto avevo sperato. Ci siamo rimessi in moto stamattina alle sette, e il Viaggio è stato molto piacevole, perché era un mattino nuvoloso e fresco al punto giusto -ho viaggiato per tutto il tempo nella diligenza da Hartford Bridge. -Edward e Frank sono entrambi usciti a cercare fortuna; il se-condo tornerà presto e ci aiuterà a cercare la nostra. Il primo non lo rivedremo più. Questa sera andremo all’Astley,1cosa di cui sono lieta. Stamattina Edward ha avuto notizie di Henry. Non è stato affatto alle Corse, a meno che l’aver accompagnato un giorno Miss Pearson a Rowling non possa essere definito così. Lo troveremo là giovedì.Spero che siate tutti vivi dopo la nostra malinconica separa-zione di Ieri, e che tu abbia perseguito con Successo ciò di cui intendevi occuparti. -Dio Ti benedica-Devo smettere, perché stiamo per uscire.

Con tanto affetto,

tua J. Austen

Saluti affettuosi a tutti

Ingresso 5,00 euro con tessera Virginia Woolf (tessera 2019 costo 5,00 euro)