Le mie amiche streghe

Recensione del libro

“Le mie amiche streghe”, romanzo d’esordio di Silvia Bencivelli, racconta la storia di Alice, ufficialmente medico ma in realtà giornalista scientifica, che alla soglia della quarantina si ritrova a fare i conti con l’incomprensibile cambiamento delle sue amiche d’infanzia, prima lucide e ragionevoli, ora streghe.

C’è Valeria, convinta di far girare il figlio podalico abbrustolendosi le piante dei piedi con un sigaro, Arianna, un medico anestesista che si ostina a curare i figli con i farmaci omeopatici, e infine Lucia, che passa il tempo a tessere le lodi del cibo bio e delle zucchine a chilometro zero.

Alice, caparbia e un po’ rompiscatole, desidera solo che le amiche tornino ad essere le donne perfette e razionali di sempre, e per farlo si serve di numerose le ricerche scientifiche e aneddoti sulla storia della medicina, che sbandiera con orgoglio e un po’ di supponenza.

Non riesce ad accettare né a comprendere le bizzarrie delle amiche e, aggrappandosi con forza alle proprie convinzioni, cerca di dissuaderle dall’uso delle pozioni miracolose e delle tecniche alternative alle quali sono tanto devote, ma finisce per farsi travolgere dalle loro stesse fragilità e insicurezze, realizzando che “essere felici è più divertente che essere perfette”.

Un romanzo brillante, fluido e ironico, che si destreggia abilmente nella trattazione di tematiche controverse e quantomai contemporanee, come i vaccini, la medicina orientale e le diete New Age, in un epico duello tra scienza e superstizione raccontato sotto forma di aneddoti e chiacchiere tra donne.

Chiunque cerchi un romanzo leggero ma al contempo intelligente non può non innamorarsi di questa storia e della fresca arguzia della voce narrante, l’ Alter Ego dell’autrice.

Dettagli prodotto

  • Collana : I coralli
  • Lingua : Italiano
  • Anno : 2017
  • Pagine : 177
  • Formato :
  • Prezzo € : 17.00
  • Codice ISBN : 978-88-06-23207-8

info autrice / autore

Silvia Bencivelli

Silvia Bencivelli è laureata in medicina e chirurgia ma fa la giornalista scientifica e la conduttrice radiotelevisiva. Dal 2016 è tra i conduttori di Tutta Salute, in onda ogni mattina su Rai3, e da dieci anni tra le voci di Radio3 Scienza. Scrive per «la Repubblica» e «Le Scienze». Insegna giornalismo scientifico alla Sapienza di Roma. Ha pubblicato diversi libri tra cui Perché ci piace la musica (Sironi 2007 e 2012, tradotto all'estero) ed È la medicina, bellezza! (con Daniela Ovadia, Carocci 2016). Le mie amiche streghe è il suo primo romanzo.