Recensione del libro

di Enza Di Lizia

Sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla lettura della raccolta di poesie della giovane scrittrice anglo-indiana Rupi Kaur: pur essendo una lettrice “bulimica” come amo definirmi, mi avvicino sempre con circospezione alla poesia. Sono rimasta in questo agli anni del liceo e dell’università quando leggere la poesie significava avere una matita in mano e studiare verso dopo verso.

Ma leggere la poesia è anche altro.

È tuffarsi in quel bellissimo libretto dalla copertina nera e notare che tutto è scritto in maiuscolo (come piace a me…), che il nome della scrittrice è scritto in formato più piccolo rispetto al titolo della raccolta, che ci sono disegnate due api dai contorni bianchi. È scoprire, pagina dopo pagina, che questa giovane donna ha un talento pazzesco perché descrive in maniera semplice ma efficace le emozioni di tutte le donne del mondo. È decidere che questo libretto resterà sempre con me, perché sono certa che avrò ogni tanto bisogno di rileggere qualche verso, di ritrovare qualche emozione, di cercare consolazione con il “latte e il miele” che questo libro dona alle donne.

Quasi tutte poesie del libro sono inoltre accompagnate da disegni che ben ne rappresentano il contenuto; alcuni sono bellissimi e resteranno indelebili nella mia memoria.

Leggendo qualcosa nel web, ho appreso che il successo editoriale di questa raccolta è stato amplissimo: forse è arrivato il tempo della poesia, o forse la sinteticità di questi versi ben si presta ad una rapida e capillare diffusione.

Se solo le donne “usassero” un po’ di più doti come la dolcezza e la tenerezza, che bello che sarebbe il mondo, che bello che sarebbe vivere, che belli che saremmo tutti…

Dettagli prodotto

  • Collana :
  • Lingua :
  • Anno : 2017
  • Pagine : 204
  • Formato :
  • Prezzo € : 12,00
  • Codice ISBN : 9788867024032

info autrice / autore

Rupi Kaur

Nata nel Punjab in India, Rupi Kaur si è trasferita giovanissima in Canada. Attualmente vive a Brampton, nell'Ontario. Ha iniziato a pubblicare i suoi lavori sui social media. Le sue opere hanno acceso dibattiti e attirato su di lei l'attenzione di tutto il mondo. Milk and Honey è stato autopubblicato dall'autrice nel 2014, per poi essere ripubblicata da una casa editrice nel 2015. Il successo è stato immediato.