Recensione del libro

Penelope Poirot è degna discendente del più noto ispettore nato dalla penna di Agatha Christie, e come per il suo avo, nelle vene di questa romantica donna inglese (come si definisce lei stessa) scorre il sangue di una detective.

Date le premesse, Penelope Poirot e il male inglese, pubblicato da Marcos y marcos, non poteva che essere un giallo, un giallo però dal sapore irriverente, come la sua protagonista. Penelope, critica gastronomica e scrittrice di successo, investigatrice per caso e per passione, è una donna dall’intelligenza fine e dai modi risoluti, decisa e forte, ma anche vagamente superba e un po’ piena di sé. Ma attenzione, lo è in modo assolutamente esilarante.

Sì, perchè questo romanzo è un giallo investigativo avvincente e  molto, molto spassoso.

Penelope è in Italia per scrivere un articolo, deve ripercorrere il Grand Tour inglese, sulle orme dei suoi illustri compratrioti. In compagnia della sua (quasi) fidata assistente, Vera Hamilton, “inglese di nascita, italiana d’origine, anarchica per parte di nonno, moralista per parte di nonna, oziosa per vocazione, segretaria per bieca necessità”, si ritrova a Villa Travers, storica residenza di una famiglia di nobile lignaggio, che dietro al tipico aplomb inglese nasconde però insospettabili segreti e un discreto numero di intrighi.

Nella villa già segnata tra travagliati lutti, durante il soggiorno di Penelope nella villa, accade l’impensabile: una nuova, scioccante, dipartita. Lea Marcenaro, seconda moglie del fu Samuel Travers, muore in circostanze tanto misteriose quanto inspiegabili. Nessuno è escluso dalle indagini della polizia, né i figli adolescenti di Samuel, Margherita e Andrew, né la servitù, non il patriarca Isaac, e nemmeno Penolepe e Vera.

Chi ha ucciso Lea e soprattutto perché? Tutti sembrano avere degli alibi di ferro, e sarà compito proprio di Penelope scoprire chi mente e chi dice la verità.

Ingombranti cari estinti (o forse non proprio estinti), misteri, amori proibiti e amicizie di interesse all’ombra di un angelo di pietra misteriosamente comparso nel parco della villa, compongono un giallo piacevole e scoppiettante, come la sua protagonista, una lettura divertente e gustosa, perfetta da portare in vacanza.

Dettagli prodotto

  • Collana : Gli Alianti
  • Lingua :
  • Anno : 2017
  • Pagine : 304
  • Formato :
  • Prezzo € : 18,00
  • Codice ISBN : 9788871687872

info autrice / autore

Becky Sharp

Se le chiedi cosa fa, Becky Sharp ti dirà di essere un’avventuriera della parola scritta e vanterà le sue prodezze da redattrice, copy e traduttrice. Millanterà nobili natali nel regno della filosofia e della critica letteraria. Non paga, insinuerà di essere scrittrice, misteriosa e altresì tradotta oltralpe. In realtà si sospetta che si dedichi ad attività sedentarie e che nei libri, soprattutto, si nasconda.