Recensione del libro

Di Beatrice Caccin

Kate non ha motivo per non essere felice: ama il suo lavoro di musicoterapeuta e, a casa, il suo compagno Dan la sta aspettando per portarla alla grande festa che ha organizzato per festeggiare il loro fidanzamento. Ma anche se non riesce a confessarlo nemmeno a sé stessa, Kate non ha ancora superato il dolore per la morte di suo marito. Dodici anni prima Patrick, l’uomo che amava più di tutti al mondo,  se n’era andato, all’improvviso, proprio prima di confidarle un segreto che avrebbe cambiato per sempre la loro vita. Kate non è mai riuscita a scoprire di cosa si trattasse. Eppure adesso Patrick inizia ad apparirle in sogno. È insieme a una bambina, e stanno cercando di dirle qualcosa. All’inizio Kate crede sia solo un incubo. Ma quando per caso conosce una bambina identica a quella del sogno, capisce di non potere più ignorare il passato.

Ricominciare. Ascoltare. Credere in se stessi. Non smettere mai di credere in se stessi. Questo è quello che comunica questo riuscitissimo romanzo. La storia di questa donna che perde l’amore della sua vita. Una storia tragica all’inizio e piena di sorprese alla fine. Kate deve rifarsi una vita e ha scelto Dan, un uomo all’apparenza perfetto, troppo perfetto. La loro vita insieme non prevede discussioni né litigi, e proprio quando lui le chiede di sposarlo ecco che Kate comincia a fare dei sogni strani, quasi reali, in cui le appare Patrick, il suo marito morto, il marito che non aveva mai smesso di amare. Nei sogni c’è anche una bambina che la chiama mamma: Hannah. Hannah è sorda e per poter parlare con lei nel sogno Kate si iscrive ad un corso per imparare l’ASL, il linguaggio dei sordi. E grazie a questa svolta lei ricomincerà una nuova vita, capirà il senso dei suoi sogni che la porteranno a quel segreto che Patrick stava per rivelarle prima di morire. Un racconto pieno di emozioni, con una strittura sciolta e piacevole, un racconto che lascia senza fiato, pieno di perseveranza, d’amore e ricordi che non passano mai. Ascoltatevi, credete in voi stessi e non smettete mai di essere ciò che siete, questo ci insegna la protagonista.

“Lo sapevo ancora prima di conoscerti…

che ero fatta per essere tua!”

Dettagli prodotto

  • Collana : Contemporanea
  • Lingua :
  • Anno : 2014
  • Pagine : 332
  • Formato :
  • Prezzo € : 16,40
  • Codice ISBN : 9788811689003

info autrice / autore

Kristin Harmel

Kristin Harmel è nata a Boston. Appassionata di scrittura sin da quando era una bambina, a soli sedici anni ha iniziato a collaborare con alcune testate americane come reporter, mentre studiava. Dopo l’università e una laurea in letteratura, ha iniziato a scrivere per People, dove lavora tutt’ora. Collabora anche con Glamour e altri magazine americani. È opinionista di diverse trasmissioni televisive, come Good morning America. Ha pubblicato diversi romanzi, bestseller negli Stati Uniti ma inediti in Italia.