Beatrice Hastings – In full revolt -ANNULLATO

Venerdì 28 febbraio 2020

ore 18

Beatrice Hastings

In full revolt

Interverranno gli autori e curatori

Maristella Diotaiuti

Federico Tortora

caffè letterario Le Cicale Operose – Livorno

Introduce

Antonella Cunico

Siamo liete di presentare il volume “Beatrice Hastings – in full revolt”, edito e a cura del caffè letterario Le Cicale Operose – Livorno.
Si tratta del primo lavoro di raccolta e di traduzione, in Italia e all’estero, delle opere di Beatrice Hastings, intellettuale poliedrica e complessa, giornalista, poetessa, scrittrice. L’antologia comprende poesie, racconti, un romanzo breve, oltre ad articoli politici e femministi pubblicati su riviste letterarie, nonché alcune produzioni e memorie riferite al periodo parigino vissuto con Amedeo Modigliani.
Il volume contiene anche un’analisi sull’intensa vita di Beatrice Hastings e di alcune sue opere, a cura e di Maristella Diotaiuti (Le Cicale Operose), ampi cenni biografici a cura e di Federico Tortora (Le Cicale Operose) e un catalogo ragionato dei ritratti di Beatrice Hastings eseguiti da Amedeo Modigliani, a cura e della Storica dell’arte prof.ssa Anna Maria Panzera. Le traduzioni sono di Matilde Cini.
La bellissima opera “Beatrice Hastings”, raffigurata in copertina, è dell’artista Marek Dutka.
Intervengono: Maristella Diotaiuti (Autrice, curatrice) e Federico Tortora (Autore, curatore).

Federico Tortora  è titolare del caffè letterario “Le Cicale Operose”. È ideatore e promotore degli eventi culturali del caffè letterario. Ha pubblicato “Il testamento di Jenny” Ed. Erasmo (2014).

Maristella Diotaiuti ) è ideatrice, promotrice e curatrice degli eventi culturali del caffè letterario “Le Cicale Operose”. Di formazione universitaria (Lettere Moderne – Federico II). Si occupa di letteratura femminile, di poesia e di ricerca delle autrici dimenticate.

Antonella Cunico, ex insegnante e formatrice sulla differenza di genere, è nata e vive a Vicenza, dove è stata tra le fondatrici dell’associazione Donna chiama Donna. Ha lavorato per la Scuola di Specializzazione per la formazione degli insegnanti del Veneto, tenendo laboratori sulla scrittura delle donne. nel 2009 ha fondato con altre l’associazione femminileplurale, promuovendo iniziative sul pensiero e sulle pratiche politiche delle donne. Consulente in ricerca didattica e formativa, ha recentemente partecipato alla stesura del volume collettaneo L’Ecofemminismo in Italia, le radici di una rivoluzione necessaria, Il Poligrafo, 2017.

Ingresso libero