Incontri ed eventi

Restate sempre aggiornati sugli appuntamenti in libreria!


Mag
30
mer
Tu sei la tua storia. Mini laboratorio gratuito di scrittura autobiografica
Mag 30@18:30–20:00
Tu sei la tua storia. Mini laboratorio gratuito di scrittura autobiografica

Mercoledì 30 maggio ore 18.30

Tu sei la tua storia.

Mini-laboratorio gratuito di scrittura autobiografica

con

Francesca Sanzo

autrice del libro

“Tu sei la tua storia. Scrivi un racconto, narrati online e comunica con la scrittura autobiografica”

(Giraldi editore, 2018)

 

Il libro:

C’era davvero bisogno di una guida sulla scrittura autobiografica?
Francesca Sanzo risponde con “Tu sei la tua storia”, una guida che diventa gioco e riflessione sulla creatività messa in scena attraverso le parole. “Tu sei la tua storia” ci ricorda che chiunque, se vuole, può scrivere e che in ognuno di noi c’è il potenziale per diventare scrittori del mondo a patto di essere anche ottimi lettori. In un momento storico in cui siamo tutti scrittori, autori e editori di ciò che pubblichiamo diventa sempre più importante diventare consapevoli di quello che scegliamo di raccontare, come e per chi. Il nuovo libro di Francesca Sanzo invita a farlo in maniera pratica, divertente e con beneficio per sé e per chi legge. Una guida in cui sono racchiusi tanti libri, esempi pratici, giochi per stimolare la creatività scrittoria e per manipolare accuratamente la propria autobiografia, uniti ad alcune considerazioni per usare la scrittura online. Questo libro ci rende consapevoli di come possiamo riflettere sulle parole e usarle per raccontarci. Perché tutti abbiamo un capitale di creatività – indipendentemente dal talento personale – che possiamo investire in qualcosa che ci piaccia o per metterci in gioco come singoli e nella collettività.
C’è davvero bisogno di una guida come questa perché ogni storia può essere raccontata ma solo noi possiamo raccontare la nostra e Francesca ci insegna come fare.

L’incontro:

Invece della “solita” presentazione, Francesca Sanzo propone in questo incontro a Lìbrati un mini-lab GRATUITO di scrittura autobiografica della durata di 45 min./1 ora, propedeutico ai workshop che tiene in tutta Italia, durante i quali propone 2 esercizi: 1 sulla memoria autobiografica, 1 sulla narrazione online. Gli esercizi potranno essere raccontati online grazie all’hashtag #tuseilatuastoria.

Francesca Sanzo è una digital&writing coach: aiuta le persone e le aziende a narrarsi efficacemente, sia per raccontare la propria storia, sia per comunicare online. Lavora come consulente e formatrice e dal 2005 ha un blog [francescasanzo.net/blog] dove fa personal storytelling. Dalla fine del 2016 tiene corsi e workshop di scrittura autobiografica in tutta Italia, a cui hanno partecipato più di 150 persone. La guida sulla scrittura autobiografica è il suo quinto libro: ha scritto un manuale per narrarsi online e alcuni libri autobiografici, il cui più conosciuto è 102 chili sull’anima: la storia di una donna e della sua muta per uscire dall’obesità (2015) che in soli 6 mesi ha venduto più di 10000 copie ed è stato in vetta alle classifiche di Amazon. Francesca racconta il suo percorso per cambiare approccio al mondo e se stessa e Francesca è presente su tutti i principali social media, dove è molto seguita, ha un sito, scrive una newsletter e collabora con alcuni magazine online dove parla di cambiamento, stile di vita, creatività e scrittura autobiografica.

Giu
5
mar
Di ferro e d’acciaio di Laura Pariani
Giu 5@18:00–19:30
Di ferro e d'acciaio di Laura Pariani

Martedì 5 giugno ore 18.00

Presentazione di

Di ferro e d’acciaio

di

Laura Pariani

(NNEDITORE)

Discute con l’autrice

 Barbara Buoso

L’operatrice h478 ha l’incarico di sorvegliare il soggetto-23.017, una donna vestita di nero che si aggira per la Città in cerca del figlio, scomparso in circostanze a lei ignote.
L’operatrice sa che il ragazzo è in carcere per attività sovversive, e segue su un monitor questa madre incredula aggirarsi instancabile nonostante divieti, barriere e continui dinieghi.
Piano piano, la forza di quell’amore materno smuove qualcosa nell’animo dell’operatrice, così come le parole del ragazzo hanno scosso l’animo indifferente di altre donne, che in coro raccontano questa storia ambientata in un passato prossimo venturo, dove i nomi sono stati eliminati e le parole chirurgicamente rimosse per cancellare memoria, speranza e passione.

Laura Pariani (1951) vive a Orta San Giulio. Dagli anni Settanta si dedica alla pittura e al fumetto; dal 1993 si è occupata soprattutto di narrativa e di teatro. Tra i suoi ultimi romanzi: Nostra Signora degli scorpioni (insieme a Nicola Fantini, Sellerio 2014), Questo viaggio chiamavamo amore (Einaudi 2015), “Domani è un altro giorno” disse Rossella O’Hara (Einaudi 2017), Caddi e rimase la mia carne sola (Effigie 2017).

Barbara Buoso, vive e lavora a Padova. Nel 2003 pubblica il suo romanzo d’esordio Aspettami con Croce Editore. Nel 2014, su segnalazione di Emma Dante, pubblica L’ordine innaturale degli elementi (Baldini & Castoldi). Vincitrice con il racconto “Nevicata” del concorso di racconti “Lìbrati e vola” (pubblicato poi nel 2016 nella raccolta “Soffia un vento contrario”, L’Iguana Editrice). Insegna scrittura creativa alla Scuola di scrittura Virginia Woolf.

Giu
8
ven
Serata Atwood. Storie di ancelle, donne e ragazze danzanti
Giu 8@18:30–20:00
Serata Atwood. Storie di ancelle, donne e ragazze danzanti

Venerdì 8 giugno alle 18:30

Serata Atwood

Storie di ancelle, donne e ragazze danzanti

 

Lìbrati vi aspetta, venerdì 8 giugno alle 18:30, per una serata dedicata ad una delle più importanti autrici canadesi: Margaret Atwood. Poeta e scrittrice estremamente versatile e prolifica, Atwood si è misurata con generi e storie diverse. Più volte candidata al Nobel, ha vinto nel 2000 il Booker Prize con il romanzo L’Assassino cieco, e nel 2017 ha ricevuto il Raymond Chandler Award alla carriera (prestigioso premio letterario dedicato alla scrittura noir).

Femminismo, ecologia, conseguenze dell’uso sconsiderato della tecnologia, libertà e rinuncia alla libertà, reazione alle ingiustizie, sono sono alcuni dei temi che Atwood affronta nella sua opera. “Questa continuità tra i temi femministi e quelli ambientalisti fa di Atwood una pioniera tra gli scrittori e scrittrici che dagli anni Sessanta hanno affrontato con maggiore originalità e coraggio le interconnessioni – politiche, economiche, culturali, ambientali – tra privilegio e potere, e fa anche di lei un riferimento per molti lettori” (Il manifesto, articolo di Cristina Iuli del 8 dicembre 2017).

Durante l’incontro, presenteremo alcune fra le sue opere più famose, da Il racconto dell’ancella, una distopia ambientata negli Stati Uniti del futuro divenuti uno stato totalitario basato sul controllo e sullo sfruttamento dei corpi delle donne, a L’altra Grace, da cui è stata tratta, come per Il racconto dell’ancella, una serie tv di successo, per arrivare a riscoprire un altro grande libro di Margaret Atwood, la sua prima raccolta di racconti, pubblicata originariamente nel 1976 con il titolo di Dancing Girls, riproposta con una nuova traduzione italiana da Racconti edizioni con il titolo Fantasie di stupro (titolo di uno dei racconti della raccolta).

Introduce Laura Capuzzo, libraia di Lìbrati.

Con reading e video.

Giu
13
mer
Versi diversi e divertissement di Maria Luisa Rea
Giu 13@18:30–20:00
Versi diversi e divertissement di Maria Luisa Rea

Mercoledì 13 giugno ore 18.30

Presentazione di

Versi Diversi e divertissement

di

Maria Luisa Rea

introduce

Maurizia Galuppo

 

Mercoledì 13 giugno alle ore 18.30 si terrà a Lìbrati la presentazione del libro Versi diversi e divertissement di Maria Luisa Rea.

Introduce Maurizia Galuppo.

La presentazione sarà accompagnata da reading e musica a cura di Carla Stella e Lisa Viel.

Da un commento alla prima edizione: “Mi aspettava una mattinata piena di incombenze domestiche e familiari, come spesso nei giorni di festa, ma ho aperto il libriccino, mi sono seduta, ho iniziato a leggere e ho lasciato perdere tutto fino a quando non sono arrivata all’ultima parola. Ho letto tutto d’un fiato, quasi sospesa e certamente lo leggerò con più calma e più riflessione. Mi sono sentita trascinata con disarmante grazia nel mondo personale e spietatamente onesto di una persona speciale. Con pudore ho aperto quella porta e ho attraversato le stanze di pensieri e ricordi, dimenticando di essere solo un ospite e sentendomi a tratti a casa. Sono così tante le cose che mi hanno colpita: la precisione e la profondità delle parole, l’umorismo e la sincerità, l’intreccio di riverberi letterari e ricordi personali. Una scrittura che ha insieme la ruvidezza e la dolcezza della vita. Certo il coraggio di vivere ho incontrato. Grazie” C. M.

Maria Luisa Rea vive a Este, dove è nata nel 1953. Inesauribile fucina di idee, dopo la laurea in psicologia e gli anni dedicati all’insegnamento, ha scelto di mettersi in gioco nelle arti più varie, spinta dallo spirito autentico del dilettante: di chi agisce appunto unicamente per il proprio diletto. In ambito letterario, ha collaborato con la rivista Porthos, si è distinta tra i partecipanti al premio La Seriola, ed è risultata vincitrice per il Veneto del concorso Una cena da re, bandito dalla Scuola Holden di Alessandro Baricco.

Maurizia Galuppo è laureata in psicologia. Ha lavorato per oltre 20 anni nella Pubblica Amministrazione. Curiosa e appassionata di letteratura, cinema, teatro, arte e scienze umane, ha lavorato e lavora nel volontariato in vari ambiti collegati a questi suoi interessi.

Carla Stella attrice professionista, si diploma nel 1987 all’Accademia Regionale Veneta diretta da Arnoldo Foà. In campo cinematografico è stata diretta da registi come Gabriele Salvatores, Marco Bellocchio, Marco Pontecorvo, Enrico Lando, Emilio Briguglio e altri. In televisione ha partecipato a Fiction e programmi su MTV, SKY, RAI1 e RAI 2, CANALE 5. E’ stata protagonista in Spot pubblicitari per campagne nazionali ed internazionali. Dal 2016 lavora come docente all’ Accademia del doppiaggio diretta da Christian Iansante e Roberto Pedicini. Nel 2001 ha vinto il Premio come miglior attrice al Forum Internazionale di Vilnius (Association Lithuanianen University Theatres).

Lisa Viel è laureata in ingegneria edile e lavora come tecnico commerciale. Creativa anche in altri campi, da sempre ama cantare.

 

 


 

Giu
14
gio
Cineforum: Libere disobbedienti innamorate
Giu 14@19:00–21:00
Cineforum: Libere disobbedienti innamorate

Giovedì 14 giugno ore 19:00

Cineforum: registe dal mondo

Libere disobbedienti innamorate

di Maysaloun Hamoud

 

«Un inno alla solidarietà femminile». Un film che parla della vita di tre ragazze palestinesi a Tel Aviv, della loro emancipazione, ma è anche «un invito a tutte le donne a emanciparsi dalla società maschilista in cui viviamo», è l’appello di Maysaloun Hamoud, regista di Libere, disobbedienti, innamorate. Laila (Mouna Hawa), Salma (Sana Jammelieh) e Nour (Shaden Kanboura) sono le protagoniste dell’opera prima di Hamoud, sono giovani donne diverse tra loro che piangono, ridono, cadono e si rialzano, bevono e fumano marijuana, amano e inseguono sogni. Sono donne che cercano di vivere la loro quotidianità in una realtà complessa e che raramente viene raccontata al cinema. Maysaloun si è armata di coraggio ed è entrata nell’ombelico di Tel Aviv, in quella parte della città che ribolle di cultura underground dove vivono queste ragazze, diverse e nello stesso tempo unite di fronte a chi le giudica e le umilia.

 

Ingresso libero con tessera Associazione Virginia Woolf (tessera 2018: 20,00 euro).

 

Il trailer del film

 

Giu
15
ven
Diario analitico di Giovanna Viatico
Giu 15@18:00–19:30
Diario analitico di Giovanna Viatico

Venerdì 15 giugno ore 18.00

Presentazione di

Diario Analitico

il mio percorso terapeutico

di

Giovanna Viatico

(VIVARIUM)

introduce

Elisabetta Baldisserotto


A un certo punto della mia esistenza, a causa di forti ed estenuanti attacchi di panico, dovetti decidere di iniziare un percorso di psicoterapia. Tra i vari orientamenti, mi affidai a quello fondato sui principi della psicologia analitica di C. G. Jung.
Nell’analisi investii tutta me stessa. E durante il percorso capii che i sintomi, che tanto mi spaventavano, erano portatori di un messaggio inconscio, compreso il quale avrei potuto raggiungere un nuovo e più soddisfacente equilibrio.
Fu un vero e proprio cammino interiore. Una straordinaria avventura che mi portò sia alla conoscenza delle emozioni che mi animavano, sia alla scoperta di parti di me sconosciute.
La mia è la testimonianza di un’esperienza intensa e profonda. Cerco di descrivere ciò che sperimentai durante il percorso analitico, come, grazie alla professionista che mi seguì, mi liberai dei sintomi e, proseguendo nel cammino, in quale modo giunsi a una maggiore consapevolezza di me.
Il mio viaggio fu lungo, ci volle impegno, umiltà e il coraggio di confrontarmi con le tenebre della mia Ombra.
Ora mi piace raccontarlo.

Giovanna Viatico, laureata in pedagogia con indirizzo psicologico, è mediatore familiare, consulente familiare, formatrice.

Elisabetta Baldisserotto, psicologa analista, è socio ordinario con funzioni di training del CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica) e della IAAP (International Association for Analytical Psychology). Ha pubblicato: Leggere i sentimenti. Un percorso psicologico e letterario, Moretti & Vitali 2011; Figure della passione. Tra psicoanalisi e letteratura, Vivarium 2014; Morire non è niente (romanzo), Cleup 2015.

Giu
16
sab
Workshop di lettura espressiva con Carla Stella
Giu 16@10:00–Giu 17@17:30
Workshop di lettura espressiva con Carla Stella

Sabato 16 e domenica 17 giugno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 17:30

Workshop di lettura espressiva con Carla Stella

 

A grande richiesta, Lìbrati in collaborazione con l’Associazione culturale Virginia Woolf, propone un workshop di lettura espressiva ed interpretativa condotto dall’attrice professionista Carla Stella. Oltre al corso di 20 ore che si svolge ogni martedì a partire dall’8 maggio (dalle 19:30 alle 21:30), Lìbrati propone anche un workshop che si svolge durante il weekend, sabato 16 e domenica 17 giugno con il seguente orario: dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 17:30. Il laboratorio intensivo, una full immersion nella lettura ad alta voce , prevede 12 ore di attività laboratoriali.

Dar vita ad un testo, rendere visibile agli ascoltatori ciò che si legge, creare emozioni, immagini, riflessioni. L’interprete deve essere non solo curioso, ma sensibile alle suggestioni fornite dai testi, lasciare riaffiorare i ricordi e le sensazioni per entrare in empatia con le parole dette.Un percorso di ricerca e di libertà, un incontro autentico con l’autore, le sue opere e le proprie vastissime possibilità espressive.

Il corso si rivolge a studenti, docenti, liberi-professionisti e a tutti coloro che desiderano entrare nel vivo di ogni processo comunicativo con competenza e padronanza di tutti i mezzi espressivi, nonché di tutte le chiavi di lettura inerenti una possibile grammatica interpretativa ed espressiva per un uso sempre più consapevole delle proprie potenzialità comunicative.

Obiettivi:

  • Far emergere le potenzialità creative ed espressive della propria voce;
  • Scoprire il piacere di una lettura ad alta voce;
  • Condividere pensieri, sentimenti ed emozioni in modo profondo e dinamico;

Contenuti:

  • Esercizi di lettura espressiva;
  • Comprensione e interpretazione dello spazio come teatro della propria comunicazione;
  • Consolidare le competenze di produzione scritta attraverso le forme del commento critico e della rielaborazione creativa;

Costo: 160 euro (comprensivi di tessa Virginia Woolf). I posti sono limitati, è possibile iscriversi entro il 10 giugno, inviando una mail a libreriadelledonnepadova@gmail.com o chiamando il numero 049 87 66 239.

Carla Stella, attrice professionista, si diploma nel 1987 all’Accademia Regionale Veneta diretta da Arnoldo Foà. In campo cinematografico è stata diretta da registi come Gabriele Salvatores, Marco Bellocchio, Marco Pontecorvo, Enrico Lando, Emilio Briguglio e altri. In televisione ha partecipato a Fiction e programmi su MTV, SKY, RAI1 e RAI 2, CANALE 5. E’ stata protagonista in Spot pubblicitari per campagne nazionali ed internazionali. Dal 2016 lavora come docente all’ Accademia del doppiaggio diretta da Christian Iansante e Roberto Pedicini. Nel 2001 ha vinto il Premio come miglior attriceal Forum Internazionale di Vilnius (Association Lithuanianen University Theatres).

 

Giu
21
gio
Cocktail & Mocktail. Laboratorio di preparazione e degustazione
Giu 21@19:00–21:00
Cocktail & Mocktail. Laboratorio di preparazione e degustazione

Giovedì 21 giugno dalle 19:00 alle 21:00

Associazione culturale Virginia Woolf in collaborazione con Ristorando

Cocktail & Mocktail

Laboratorio di preparazione e degustazione

 

Lìbrati vi aspetta per un nuovo laboratorio. Associazione culturale Virginia Woolf organizza in collaborazione con Ristorando Catering & Banqueting la serata Cocktail & Mocktail.

Guidati da un esperto impareremo a preparare rinfrescanti cocktail e gustosi mocktail (cocktail analcolici) perfetti per l’estate e a base di frutta fresca. Degusteremo anche le acque detox,  bevande rinfrescanti, profumate e salutari, esclusivamente a base di frutta, di piante o di spezie e non mancheranno le cosiddette ague fresche (acque di frutta) frutta frullata allungata con l’acqua, un po’ di zucchero, erbe, semi, fiori da preparare esclusivamente in caraffa.

Un caleidoscopio di bevande, gustose e leggere, adatte a tutti i momenti della giornata.

Il laboratorio ha una durata di due ore, si svolge giovedì 21 giugno dalle 19:00 alle 21:00.

Il costo del laboratorio è di 25,00 euro comprensivi di tessera Virginia Woolf, valida fino a dicembre 2018.

I posti sono limitati. Per partecipare è necessario iscriversi entro sabato 16 giugno inviando una mail con oggetto: “Iscrizione cocktail e mocktail”.

Il laboratorio è condotto da Marco Michielan, con esperienza ventennale nell’ambito della ristorazione, è consulente food & beverage presso Ristorando.

Ristorando Catering & Baqueting, azienda padovana nata nel 2005, è sponsor ufficiale di Calcio Padova e leader nel settore del catering e del banqueting a livello nazionale.

 

Giu
22
ven
Femminismo ed esperienza giuridica
Giu 22@18:00–20:00
Femminismo ed esperienza giuridica

Venerdì 22 giugno alle 18:00

Il gruppo di riflessione politica di Lìbrati organizza

Femminismo ed esperienza giuridica

Interviene Ilaria Boiano

 

Lìbrati vi aspetta venerdì 22 giugno alle ore 18:00 per un incontro organizzato nell’ambito del gruppo di riflessione politica di Lìbrati. Ormai da diversi mesi, il gruppo di riflessione politica si sta confrontando con il tema della giustizia femminista. Durante l’evento avremmo l’occasione di ascoltare Ilaria Boiano, curatrice insieme ad Anna Simone, del volume Femminismo ed esperienza giuridica. Pratiche, argomentazione, interpretazione (Edizioni Efesto).

Dalla quarta di copertina:

Storicamente il rapporto tra il pensiero femminista e il diritto ha restituito modelli interpretativi che si sono andati strutturando secondo l’approccio dicotomico dell’essere ‘per’ o ‘contro’ lo stesso diritto. In questo volume, attraverso il consolidamento di un pensiero in grado di attraversare la complessità, si supera questa dicotomia rimettendo al centro l’esperienza delle pratiche processuali, l’argomentazione, l’interpretazione delle norme e dei fatti sociali. La dottrina dell’esperienza giuridica quando viene messa in questione a partire dal pensiero femminista, non solo incarna il diritto, ma struttura un linguaggio che mira a cambiare ab origine l’approccio ad esso, individuando nessi e scarti, controversie, argomentazioni ed interpretazioni utili a rigenerarlo dall’interno, senza mai cedere ad approcci massimalisti, ideologici, banali: con una casistica che va dalla maternità surrogata ai diritti umani e fondamentali, da alcune sentenze esemplari relative alla violenza contro le donne alle pratiche processuali all’interno del diritto penale,d al lavoro delle Corti regionali, del Tribunale delle donne in Sarajevo sino al successo della nozione di vulnerabilità nel diritto internazionale.

Ilaria Boiano, ha conseguito il dottorato di ricerca in Legge penale e Diritti della persona presso la Scuola superiore Sant’Anna di Pisa. E’ avvocata specializzata nella difesa dei diritti delle donne nel processo penale e nell’assistenza alle donne migranti e richiedenti asilo. Fa parte dell’ufficio legale dell’associazione Differenza Donna ONG. Nel 2015 con la casa editrice Ediesse ha pubblicato il volume Femminismo e processo penale.

 

Ingresso libero

Giu
23
sab
Do you speak make up?
Giu 23@10:00–17:00
Do you speak make up?

Sabato 23 giugno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Do you speak make up?

Corso di trucco con make up artist professionista

 

Volete scoprire tutti, ma proprio tutti i segreti del make up guidate da una truccatrice professionista? Do you speak make up è l’occasione che fa per voi!

Un laboratorio intensivo di 6 ore guidate da una make up artist professionista per imparare tutto sul trucco e su come valorizzare il proprio look.

Programma del corso:

  • Prima la base! Impariamo a preparare la pelle per il trucco con trattementi specifici e basi adeguate per tutti i tipi di pelle
  • Il tuo beauty. La nostra insegnante esaminerà i vostri beauty case e vi darà consigli su come utilizzare i prodotti che possedete e su quali acquistare in futuro.
  • Day & Night! Una lezione guidata per preparare un perfetto e fresco look giorno, per l’ufficio o la scuola, e per trasformarlo in un look da sera, per l’aperitivo o una cena importante.
  • Time to shine! Fai risaltare i tuoi pregi e la tua bellezza con un trucco personalizzato per te.
  • Have fun! Libera la creatività e divertiti creando tanti nuovi look.

Impareremo a migliorare le nostre abilità di make up, prendendoci cura del nostro viso in modo sano e naturale.

Il corso si svolge sabato 23 giugno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Costo: 49 euro (comprensivi di tessera Virginia Woolf).

I posti sono limitati. Per iscriversi al corso basta mandare una mail a libreriadelledonnepadova@gmail.com indicando nell’oggetto: “Iscrizione corso di trucco” entro il 17 giugno.

La nostra make up artist: Elisa Sturaro, laureata in Psicologia presso l’Università degli Studi di Padova nel 2014, lavora per 4 anni presso Sephora. ha frequentato il Corso per make up fotografico e sposa con il truccatore Stefano Anselmo a Roma. Attualmente è make up artist e store manager in Mac Cosmetics.

 

 

Giu
27
mer
Letti d’estate, freschi consigli di lettura
Giu 27@19:00–20:00
Letti d'estate, freschi consigli di lettura

Mercoledì 27 giugno h 19

Letti d’estate

Consigli di lettura per le vostre vacanze

“Che libri mi porto in vacanza?” è la domanda che arriva puntualmente all’inizio di ogni estate…

Alle 19 le libraie di Lìbrati vi aspettano con i loro consigli per aiutarvi a decidere con che autrice trascorrere le ferie…che siano in città, al mare o in montagna!  Vi presenteremo delle proposte che spazieranno dalle ultime novità ai classici (conosciuti e non) delle letteratura delle donne, dai gialli alla poesia, dai saggi alla narrativa perchè sappiamo bene quanto è straordinario trovare un libro che faccia innamorare e in vacanza forse lo è ancor di più! Non perdete l’occasione di farvi ispirare dalle letture che abbiamo scelto per voi, sorseggiando un rinfrescante aperitivo.

Ingresso libero.

 

 

Lug
4
mer
Ebbrezza letteraria: Angela Carter incontra “Roös” Foss Marai
Lug 4@18:30–19:30
Ebbrezza letteraria: Angela Carter incontra "Roös" Foss Marai

Mercoledì 4 luglio dalle 18:30 alle 19:30

Ebbrezza letteraria

Serata di abbinamenti letterari ed enologici

Notti al circo di Angela Carter incontra “Roös” Cuvée Rosé Brut 2016 Foss Marai

 

Un nuovo ciclo di appuntamenti che ci accompagnerà per tutta l’estate. Per due mercoledì al mese scopriremo un grande classico della letteratura delle donne accompagnato da un grande vino italiano.

In questo primo incontro parleremo di Notti al circo, meraviglioso romanzo di Angela Carter e lo abbineremo a Roös, uno spumante rosato della cantina veneta Foss Marai.

L’incontro costa 5,00 euro (con tessera Virginia Woolf).

L’incontro è a cura di Laura Capuzzo, libraia di Lìbrati con la collaborazione di Marco Michielan, consulente food & beverage presso Ristorando.

Notti al circo, dalla quarta di copertina:

È una notte londinese del 1899 e il tempo si è fermato. In un camerino dell’Alhambra Music Hall, «capolavoro di squallore squisitamente femminile», l’imberbe giornalista americano Jack Walser sta intervistando la star del momento: Fevvers, seducente trapezista vagabonda, un metro e ottantacinque per ottantotto chili, biondissima e dotata di un bel paio di ali. Una vera e propria leggenda. Scorrono fiumi di champagne e la diva racconta la sua vita rocambolesca: abbandonata in fasce sulla soglia di un bordello a Whitechapel e amorevolmente cresciuta dalla baffuta Lizzie, inizia presto a guadagnarsi da vivere prima come statua vivente di Cupido e poi come attrazione in un freak show. Ma Fevvers vuole volare alto. Il suo destino sono le luci della ribalta, e in poco tempo lei e il suo trapezio conquistano i palchi – e i cuori – di tutta Europa. Inizialmente scettico, Walser finisce per soccombere al fascino incontenibile della Venere cockney. Un po’ già innamorato e un po’ in cerca dello scoop della vita, decide di mollare tutto e si unisce al circo. Insieme alla scalcagnata compagnia circense – capitanata da un colonnello del Kentucky e la sua fidata Sybil, una scrofa intelligentissima in grado di fare lo spelling – in viaggio attraverso la Russia vivrà mille peripezie e incontrerà i personaggi più bizzarri, in un esilarante caleidoscopio in bilico fra realtà e fantasia.
Nel 1984, anno della pubblicazione, Notti al circo si è aggiudicato il prestigioso James Tait Black Memorial Prize, il più antico premio letterario inglese. Romanzo più celebre dell’autrice, è una sintesi perfetta della migliore Angela Carter: un concentrato di umorismo pungente, prosa brillante, erotismo, demolizione sistematica dei cliché e un’immaginazione traboccante.

“Roös” Cuvée Rosé Brut 2016 Foss Marai

Il Rosé Brut “Roös” Foss Marai è uno spumante rosato Metodo Charmat dal colore rosa delicato con perlage fine e persistente. Il profumo è fruttato, fragrante, varietale con pesche, glicine,fruttu di bosco, mandorle e fiori bianchi. Al palato è fresco, asciutto, con una buona sapidità e mineralità.

Scheda tecnica
Cantina: Foss Marai
Denominazione: VSQ
Regione: Veneto
Uve: Pinot Nero e Merlot
Gradazione alcolica: 11,5%
Stile: spumante rosato Metodo Charmat Brut, fresco e leggero, fruttato e floreale
Metodo di spumantizzazione: Metodo Charmat o Martinotti
Vinificazione: In bianco mediante pressatura soffice
Fermentazione primaria: a temperatura controllata e con lieviti selezionati
Presa di spuma: 25 – 30 giorni
Affinamento: 3 mesi

Regione: Italia – Veneto

Cantina: Foss Marai

Vitigni: Pinot Nero, Prosecco, Glera

Denominazione: Prosecco D.O.C.

Lug
20
ven
Corso estivo di autobiografia
Lug 20@10:00–Lug 29@18:00
Corso estivo di autobiografia

Venerdì 20 luglio dalle 18 alle 22

sabato 21 e domenica 22 luglio dalle 10 alle 13, dalle 14 alle 18

venerdì 27 luglio dalle 18 alle 22

sabato 28 e domenica 29 luglio dalle 10 alle 13, dalle 14 alle 18

corso estivo di autobiografia

“Il romanzo è impossibile”

con Barbara Buoso

 

La Scuola di scrittura Virginia Woolf organizza un corso estivo di autobiografia tenuto dalla docente Barbara Buoso rivolta a tutte e tutti coloro che vogliamo acquisire le basi per produrre un testo narrativo costruito a partire dalla propria storia personale, dai ricordi, dalla propria memoria, dal presente che si vive.

Programma:

1. Perchè scrivere la propria storia? Conoscere le proprie motivazioni per definire il senso del proprio progetto di scrittura.
2. La propria storia, partenza e arrivo. Definire la struttura.
3. Essere i personaggi della propria storia.
4. Le parole che fanno la propria storia e la rendono unica. Stile e registro.
5. Racconti, diari, lettere, tutte le forme dell’autobiografia attraverso l’analisi di testi di grandi scrittrici.

Ore complessive 36.

Il corso è a numero chiuso. E’ necessario iscriversi entro venerdì 6 luglio, inviando una mail con oggetto “Conferma partecipazione corso estivo di autobiografia” indicando nella mail nome, cognome e numero di telefono.

Il corso costa 350,00 euro da saldare il primo giorno di corso (comprensivi di tessera Virginia Woolf).

La docente:

Barbara Buoso, nata a Rovigo nel 1972, vive e lavora a Padova. Nel 2003 pubblica il suo romanzo d’esordio Aspettami con Croce Editore. Nel 2014, su segnalazione di Emma Dante, pubblica L’ordine innaturale degli elementi (Baldini & Castoldi). Nel 2018 pubblica “E venni al mondo” (Apogeo editore). Vincitrice con il racconto “Nevicata” del concorso di racconti “Lìbrati e vola” (pubblicato poi nel 2016 nella raccolta “Soffia un vento contrario”, L’Iguana Editrice). Insegna scrittura creativa alla Scuola di scrittura Virginia Woolf.